Legislazione consultabile

Seleziona una categoria per consultare la relativa legislazione

Disposizioni di attuazione e transitorie del Regio decreto-legge 15 marzo 1927, n. 436

REGIO DECRETO 29 luglio 1927, n. 1814
Disposizioni di attuazione e transitorie del R. decreto-legge 15 marzo 1927, n. 436, concernente la disciplina dei contratti di compra-vendita degli autoveicoli e l'istituzione del pubblico registro automobilistico presso le sedi dell'Automobile Club d'Italia. (027U1814) (GU n.230 del 5-10-1927)
Esecuzione forzata sugli autoveicoli

Articolo 2

Testo in vigore dal 20 ottobre 1927

 
                               Art. 2. 
 
  Nella parte superiore della prima facciata di ciascun  foglio  sono
contenute le indicazioni della provincia e dell'Ufficio dell'A. C. I.
presso il quale il registro e' istituito; della serie  e  del  numero
del volume; del numero progressivo del foglio. 
 
  Nella stessa facciata ed in quella  successiva  sono  registrati  i
dati occorrenti  ad  individuare  l'autoveicolo  e  vengono  eseguite
l'iscrizione della proprieta' e le annotazioni dei  trasferimenti  di
essa. 
 
  La seconda pagina e' riservata all'iscrizione dei privilegi  legali
e convenzionali, all'annotazione delle variazioni ad essi relative ed
a  quella  del  trasferimento  dell'iscrizione  dell'autoveicolo   al
registro di altra sede dell'A. C. I. 
 
  Ogni autoveicolo e' iscritto nel foglio del pubblico  registro  che
porta il numero progressivo corrispondente a quello della licenza  di
circolazione di cui l'autoveicolo e' fornito. 
 
  Le trattrici agricole sono  iscritte  secondo  l'ordine  nel  quale
vengono presentate alla sede dell'A. C. I. le denunzie e  le  domande
per la loro iscrizione. 
 
Top